Progetto “Mensa scolastica”

“Abbiamo un sogno: quello di aiutare tanti bambini, donando loro scuola assistenza sanitaria e nutrimento.”

IL PROGETTO:

La Salute è definita come la condizione di armonico equilibrio, fisico e psichico, dell’individuo dinamicamente integrato nel suo ambiente naturale e sociale.

Una NUTRIZIONE CORRETTA costituisce un elemento fondamentale nella prevenzione di numerose condizioni patologiche. E’ infatti ormai stato dimostrato che lo stile di vita e le scelte alimentari agiscono in modo incisivo nella possibilità di evitare lo sviluppo di malattie, di controllarne l’evoluzione o, al contrario, provocarne l’insorgenza.

Ogni beneficiario dell’associazione riceve per cinque giorni a settimana, da lunedì a venerdì, la colazione ed il pranzo presso la mensa scolastica interna al Villaggio. Tutti i pasti sono preparati all’interno delle strutture Mondobimbi in una cucina attrezzata gestita a turnazione dai familiari dei bambini –i quali possono così ricevere un salario- e coordinata dal personale Mondobimbi.

Mondobimbi ONLUS distribuisce annualmente 85.775 pasti ai bambini e ragazzi ospiti nel Villaggio AFAKA.

Recentemente, la costruzione di un pozzo interno al villaggio ha permesso di offrire acqua potabile a tutti i bambini e gli operatori impiegati nel Villaggio, abbattendo i costi per il reperimento di acqua potabile e, soprattutto, aumentando considerevolmente la propria capacità di elargire acqua per bere, cucinare e lavarsi.

Grazie al progetto Partage, le famiglie dei bambini ricevono regolarmente beni di prima necessità alimentari e sanitari, al fine di garantire la continuità e regolarità della nutrizione e della salute anche durante i fine settimana e i periodi di vacanza.

OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO:

L’obiettivo generale di questo progetto è quello di contribuire al significativo miglioramento delle condizioni alimentari dei bambini accolti e sostenuti dall’associazione. La distribuzione dei pasti avviene due volte al giorno cinque volte alla settimana, a metà mattina per la merenda e durante la pausa pranzo, per dodici mesi all’anno. Attualmente, infatti, il periodo di pausa scolastica (agosto-settembre) prevede il coinvolgimento di tutti gli allievi in attività alternative presso le strutture del Villaggio, così da mantenere costante il loro sostegno. Il pasto completo prevede la distribuzione di riso, alternativamente con fagioli, carne, pesce o verdura.

  1. RISULTATI ATTESI
  • Completa copertura del fabbisogno energetico giornaliero di ciascun beneficiario, per garantire il diritto fondamentale alla nutrizione;
  • Incremento del numero di bambini che frequentano la scuola: il pasto garantito infatti è la motivazione per tanti bambini ad andare a scuola, visto che per molti di loro è l’unico pasto della giornata;
  • Aumento del livello di concentrazione degli alunni e della motivazione a conseguire migliori risultati scolastici, in termini di soprattutto di soddisfazione personale, senso di autoefficacia ed autostima: per studiare è necessario avere lo stomaco pieno…
  • Miglioramento dello stato di salute dei bambini grazie ad una dieta ricca e varia;
  • Riduzione dell’incidenza di malattie dovute a debolezze fisiche e carenze alimentari o del sistema immunitario (es. anemie, stati febbrili, ritardo nella crescita, etc.).
  1. BUDGET DEL PROGETTO

Il costo del progetto si riassume nella tabella seguente:

riso kg 0,60 € 14089 8.453,40 €
legumi secchi kg 0,30 € 3130 939,00 €
carne kg 2,30 € 2138 4.917,40 €
pesce kg 2,50 € 624 1.560,00 €
pomodori kg 0,70 € 824 576,80 €
cipolla kg 0,45 € 490 220,50 €
olio litri 1,70 € 512 870,40 €
verdura in foglie kg 0,45 € 2687 1.209,15 €
zucchero kg 0,25 € 222 55,50 €
pane pezzi 0,20 € 8374 1.674,80 €
latte lattine 0,80 € 1581 1.264,80 €
burro lattine 0,90 € 1470 1.323,00 €
mix di verdure kg 0,50 € 890 445,00 €
frutta kg 0,45 € 2650 1.192,50 €
dolce per la colazione pezzi 0,10 € 57000 5.700,00 €
carbone per cucinare sacchi 5,20 € 312 1.622,40 €
carne macinata kg 2,50 € 534 1.335,00 €
Subtotale attrezzature 33.359,65 €

In Madagascar lottare contro la povertà e la mortalità infantile significa, in primis, reperire risorse nutritive capaci di soddisfare il bisogno fondamentale di avere acqua e cibo. La maggior parte delle morti premature, infatti, è direttamente causata o strettamente connessa ad una alimentazione povera ed insufficiente, e alla carenza di acqua potabile.

CONCLUSIONI 

Attraverso il progetto Mensa scolastica, Mondobimbi si propone di garantire ai 230 beneficiari la copertura giornaliera del proprio fabbisogno nutrizionale, fornendo ad ogni bambino le energie richieste per affrontare le ore di scuola, di studio e di attività socio-educative. In questo modo, mira anche ad offrire una dieta varia, atta a soddisfare i particolari bisogni nutritivi di ciascun soggetto, contribuendo di fatto a sviluppare, migliorare e mantenere il suo stato di salute complessivo.

Parte del progetto per l’anno 2019

 è stato finanziato dall’azienda

            BOCELLI 1831

https://www.bocelli1831.com

COME PUOI DARE IL TUO AIUTO CONCRETO A QUESTO PROGETTO

Hai una carta di credito,una prepagata o un conto Paypal?

Clicca per accedere al tuo account e fare una donazione.

Altrimenti scopri le altre modalità

Clicca per scoprire le altre modalità di sostegno.

Immagini della Mensa scolastica

TRASPARENZA FINANZIARIA

1 euro versato in Italia, 1 euro viene inviato in Africa, dunque il 100%.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi