Emozioni di Marusca Maria e Giovanni

Dal Madagascar…

Testimonianza di Marusca

Da diversi anni ormai il Madagascar e in particolare il villaggio Afaka sono entrati nel nostro cuore e spesso ci dicevamo “che bello sarebbe poterci andare”… il sogno si è realizzato! Fra ottobre e novembre 2018 e fra gennaio e febbraio 2019 di nuovo. La prima volta con Cristiane, la seconda con mio marito Lorenzo.

Cosa posso dire? E’ davvero difficile spiegare quanto si riceve laggiù, quando arrivi e ti aprono quel cancello enti in un mondo meraviglioso. L’accoglienza semplice e calorosa, i sorrisi, gli abbracci.  Ci sono bambini ovunque, se ti avvicini a loro ti accorgi che sono tutti impegnati a giocare con semplici cose: sassi, bastoni, foglie. Era tanto che non vedevo dei bambini giocare così. Tutti sono indaffarati, non si vede noia su quei volti ma nemmeno stress o ansia.  Le persone non sono sempre con il cellulare in mano e la testa bassa, ma le vedi parlarsi guardandosi negli occhi. I ragazzi più grandi che nel pomeriggio giocano a pallavolo, cucinano e poi mangiano insieme, si divertono.  Al mattino ti svegliano le voci dei bimbi che vengono per fare colazione, alle 6-30 ne sono già arrivati tanti… poi iniziano le lezioni, i bimbi seduti nei loro banchi di legno, la maestra che spiega, tutto è così semplice, sereno. I responsabili sempre di impegnati per organizzare, pensare a ciò che serve. Dera, Andry, Nicoletta, Cristina, Vola, Rosa e tutti gli altri, siamo diventati amici…ci mancano tanto.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Auguro a tutti di poter vivere questa esperienza.   Grazie Mondobimbi Toscana !

Testimonianza di MARIA e GIOVANNI

E’ una grande emozione ritornare in Madagascar e incontrare tutti i bambini, alcuni di loro sono ormai diventati adolescenti, ci riconoscono e ci accolgono con calorosi ed emozionanti abbracci;

anche i più piccoli da poco entrati a far parte di questo grande progetto, ci trasmettono tanta gioia e tenerezza.

Noi abbiamo potuto constatare che in questi anni, dal 2012, anno della nostra prima visita, al 2019, sono stati fatti molti progressi; L’accoglienza di questi poveri bambini nel nostro villaggio scolastico non è solo un sostegno caritatevole fine a se stesso, ma qualcosa di molto più grande; lo scopo dell’associazione infatti è portare questi ragazzi a uscire dalla povertà in cui vivono, farli diventare grandi e arrivare un domani ad avere un lavoro dignitoso e essere auto sufficenti.

Mondobimbi è semplicemente una grande famiglia su cui questi ragazzi possono sempre contare.

Non dobbiamo dimenticare  poi,che oltre ai bambini beneficiari, nel villaggio Afaka siamo orgogliosi di poter dare lavoro a tante persone come insegnanti, responsabili, educatori, cuoche, tutti originari del luogo e tutti dipendenti salariati dell’associazione. Per loro è molto importate lavorare a Mondobimbi, ma sono anche consapevoli che non si tratta di solo lavoro, bensì, sopratutto di una missione.

Siamo fieri di far parte di questo progetto e continueremo come abbiamo fatto fino ad ora a sostenerlo con l’adozione a distanza di un nuovo bambino, perché il nostro Fortuno, molto presto lascerà Mondobimbi per avventurarsi nella vita da adulto, ma di certo non si dimenticherà di noi, della sua mamma e del suo papà a distanza!

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi