Progetto Attività extrascolastiche

“L’ozio è il padre dei vizi”

CONTESTO

Le principali attività del Villaggio Afaka sono l’assistenza ai bambini bisognosi del Madagascar dal punto di vista educativo,scolastico,nutrizionale,socio-economico e sanitario, ai loro genitori per l’educazione dei figli, in modo che diventino autonomi e futuri promotori dello sviluppo della regione sud-ovest del Madagascar.

I beneficiari del Progetto Afaka sono:

  • Gli orfani che vivono con famigliari numerosi e svantaggiati
  • Bambini abbandonati dai loro genitori e vivono con i nonni mendicanti o che fanno dei piccoli mestieri per sopravvivere
  • Bambini che vivono con genitori mendicanti
  • Bambini abbandonati dal padre che vivono con la madre che li ha avuti in età precoce e non ha un grado di istruzione

 

PROGETTO

Gli studenti del Villaggio Afaka, beneficiari diretti di Mondobimbi ODV, a partire dall’età di 8 anni sono coinvolti in attività formative ed espressive per due pomeriggi alla settimana durante l’anno scolastico e per tutto il periodo di sospensione delle attività didattiche (da metà luglio a fine settembre). I percorsi formativi proposti consistono in attività di cucina, pasticceria, cucito, intreccio di borse, informatica, danza, arte malgascia e musiche tradizionali, sport, arte plastica, disegno e sostegno dell’ambiente. Le diverse attività sono svolte a rotazione da tutti i partecipanti, affinché ciascuno possa fare esperienza di diverse arti, mestieri, discipline e sviluppare conoscenze ed abilità sia trasversali (come la creatività, lo spirito di iniziativa, il problem solving, il lavoro di squadra, la cooperazione), sia specifiche per ogni percorso, imparando anche a focalizzare i propri interessi. Tutte le attività sono coordinate e condotte da formatori esperti, selezionati tra i professionisti locali e retribuiti dall’associazione. Lo svolgimento delle attività extra-scolastiche prevede anche il coinvolgimento delle istituzioni locali e della comunità attraverso l’organizzazione di eventi aperti al pubblico, come tornei sportivi, esposizioni, mostre e vendite dei prodotti artigianali realizzati dai ragazzi, al fine di sensibilizzare la società all’educazione e all’istruzione come principali mezzi di sviluppo duraturo della regione, in un’ottica di autonomizzazione del Villaggio e della comunità, nel perseguire l’obiettivo di combattere la povertà economica e la violenza sui bambini.

Le formazioni che proponiamo sono:

  • L’arte plastica
  • il cucito
  • il disegno
  • l’arte malgascia e la musica tradizionali

Le formazioni che andranno a rinforzare e valorizzare le competenze già acquisite:

  • la dansa
  • la cucina
  • la pasticceria
  •  l’informatica
  • ambiente

Con l’aiuto degli educatori i bambini faranno le loro scelte sui moduli proposti. Dei formatori di ciascuna attività saranno reclutati per assumere la formazione.

 

OBIETTIVO GENERALE E SPECIFICO

  •  Rafforzare un sistema di protezione dell’infanzia a livello scolastico e ciascuno dei bambini del Villaggio Afaka ha almeno una specializzazione che gli consente di affrontare la vita, sviluppandola come professione
  •  Fornire ai giovani conoscenze e informazioni diverse per il loro sviluppo
  • Realizzare sessioni di formazione per i giovani per la loro iniziazione e soprattutto la preparazione per la professione del futuro
  • Offrire la possibilità di un’occupazione ed un percorso professionale, valorizzando le loro conoscenze in un’arte, un mestiere o una disciplina e mettendole a disposizione della comunità
  • Valorizzare le capacità dei giovani rafforzando le loro capacità consentendo loro di dimostrare il proprio talento

 

RISULTATI ATTESI

Più di 100 ragazzi dagli 8 ai 18 anni inizieranno l’attività a titolo di orientamento di un futuro mestiere,avranno scoperto il loro talento e più di 30 giovani avranno ottenuto un brevetto specifico secondo la formazione seguita.

Diminuire il numero dei giovani che oziano per le strade durante le vacanze scolastiche.

 

BENEFICIARI

233 bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni

 

SUPERVISIONE DELLE ATTIVITA’

Ministero della Popolazione, della Protezione Sociale e della Promozione Femminile

 

COSTO DEL PROGETTO

Ammontare totale annuo: € 18.968,32 

Personale direttivo 873,52 €
Personale tecnico (personale n.11) 2.878,92 €
Attività 1.372,67 €
Beni mobili e immobili 669,70 €
Spese di trasporto 1.547,38 €
Servizi e costi generali 249,58 €
Beni e materiali di consumo arti malgasce 174,70 €
Beni e materiali di consumo arte plastica 174,70 €
Beni e materiali di consumo cucito 174,70 €
Beni e materiali di consumo disegno 174,70 €
Beni e materiali di consumo attività sportive 2.703,75 €
Ingredienti laboratorio cucina 1.630,57 €
Assaggi per i partecipanti laboratorio di cucina 4.991,55 €
Materiale vario 1.351,88 €
Totale 18.968,32 €

Il progetto “Attività extra-scolastiche” si svolge con continuità dal 2018 ed ha visto migliorare negli anni i propri aspetti di maggiore criticità. Le attività proposte ai beneficiari sono pensate e realizzate in sinergia con il corpo docenti, in modo da dare continuità al progetto formativo proposto dal Villaggio Scolastico Afaka, e così da svolgersi in orario pomeridiano, dopo le ore di scuola, o nei periodi di sospensione delle attività didattiche, senza inficiare in alcun modo sull’orario scolastico. I partecipanti possono così vivere gli spazi del Villaggio ed i suoi servizi (mensa, servizi igienici, infermeria, aule, cortile) anche quando la scuola è chiusa. I formatori esperti locali coinvolti nel progetto sono reclutati secondo criteri di professionalità e affidabilità, al fine di garantire la loro presenza e la costruzione di un sano rapporto insegnante-allievo. Le spese per sostenere i costi del materiale necessario e le prime mensilità degli stipendi dei formatori potranno essere anticipate con fondi propri, escludendo la possibilità di posticipare l’inizio delle attività.

COME PUOI DARE IL TUO AIUTO CONCRETO A QUESTO PROGETTO

Hai una carta di credito,una prepagata o un conto Paypal?

Clicca per accedere al tuo account e fare una donazione.

Altrimenti scopri le altre modalità

Clicca per scoprire le altre modalità di sostegno.

Si ringrazia l’UNICEF per avere interamente finanziato il progetto

Immagini delle attività extrascolastiche

TRASPARENZA FINANZIARIA

1 euro versato in Italia, 1 euro viene inviato in Africa, dunque il 100%.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *