LETTERA DI NATALE

 In Senza categoria

Ciao!  Anche quest’anno è con grande gioia che Mondobimbi Toscana Onlus ti augura un felice Natale: che sia davvero un momento di riflessione e rinascita per tutto il mondo. Stiamo vivendo un periodo di grande difficoltà che ci auguriamo finisca al più presto. La nostra missione solidaristica è continuata anche in questo periodo, rendendoci ancora più consapevoli di quanto sia importante il sostegno umano reciproco, nel rispetto dell’Altro, dell’ambiente e del contesto sociale che lo circondano. Vogliamo allora condividere con te delle notizie positive di quanto sta accadendo nel nostro Villaggio Afaka a Tuléar…

A Gennaio, è stato portato a termine il progetto di ampliare la mensa scolastica al fine di poter accogliere tutti i 184 bambini dall’ultimo anno della scuola dell’infanzia all’ultimo anno del liceo in un unico turno dove mangiare tutti insieme. Così facendo è stato necessario adottare una nuova organizzazione dei pasti, nella quale i ragazzi più grandi coordinano piccoli gruppi formati dai bambini più piccoli negli spostamenti dalle classi alla mensa e nel servizio del cibo. Inoltre, tutti – grandi e piccini – collaborano nel distribuire i piatti giornalieri, sparecchiare e ripulire i tavoli. L’intero Villaggio Afaka ora può condividere la colazione ed il pranzo come si fa in una vera, grande famiglia!

Infine, l’ampliamento della mensa ha permesso di creare un luogo di aggregazione per i 32 ragazzi che frequentano l’università e i corsi di formazione professionale fuori dal Villaggio, oltre che uno spazio idoneo alla realizzazione delle attività extrascolastiche, queste ultime promosse da un progetto finanziato dall’Unicef.

Lo scorso febbraio la Presidente Sandra Ferretti, la consigliera Linda Zinesi e altre tre volontarie – Cinzia, Giovanna ed Ylenia – hanno intrapreso un viaggio in Madagascar dalla capitale, dove sono atterrate, fino a Tuléar (sulla costa sud-orientale), dove ha sede il Villaggio Afaka. Il clima di festa con il quale sono state accolte dai bambini e dallo staff del villaggio ha animato l’intero periodo di permanenza, nel quale si sono svolte attività ricreative, una gita al mare e tanti giochi semplici, ma ricchi di allegria! I loro racconti e diari di viaggio lasciano trapelare emozioni uniche, scaturite dal contatto con una terra molto diversa dalla nostra, ricca di autenticità e naturalezza. Visitando il Villaggio, le cinque volontarie hanno fatto tesoro dell’atmosfera di giovialità che lega i nuovi arrivati ai ragazzi più grandi e questi agli educatori professionisti, attraverso una rete di collaborazione proficua basata sull’affetto e sul rispetto reciproci. Le viaggiatrici sono state ben entusiaste di vedere ciò che l’équipe malgascia ha realizzato a partire dalla solidarietà promossa dalla nostra Associazione: l’unione fa la forza!

La situazione coronavirus in Madagascar, adesso è abbastanza sotto controllo, la scuola è rimasta comunque chiusa dal 20 Marzo fino alla fine dell’anno scolastico, ma per fortuna ha ripreso regolarmente dal 28 settembre.

In questo periodo stiamo promuovendo una campagna pubblicitaria (crowdfunding) dal titolo “Ho un sogno : andare a scuola”, il progetto prevede l’inserimento di nuovi bambini piccoli nel nostro villaggio scolastico, affinché si possa garantire loro i diritti fondamentali dell’infanzia: lo studio, il nutrimento, l’igiene e la salute. Aiutaci anche tu a realizzarlo, donando il tuo libero contributo tramite bonifico bancario intestato a Associazione Mondobimbi ODV, IBAN: IT50V0760114000000096103478, oppure tramite bollettino allegato.                                                                                                                       Per concludere, ti presentiamo un racconto che possa fare luce sugli obiettivi perseguiti da Mondobimbi Toscana Onlus, tratteggiando le storie parallele di due giovani ragazzi, entrambi cresciuti nel Villaggio Afaka.

Era il 2001. Roger ha paura, Suzanne piange. Davanti a loro la strada, la via principale di Tuléar, aggressiva e vuota. Davanti a questo vuoto: i due sono senza speranze, lasciati a se stessi, ma non le loro colpe. Roger era un pischello di cinque anni, abbandonato dai genitori, già venditore di pistacchi per la strada durante il giorno. Suzanne era una piccola bambina di quattro anni, figlia di una mamma folle. Il loro punto in comune è che non hanno mai frequentato la scuola. Diciannove anni dopo, Roger diventa una guida turistica certificata; Suzanne è già un’ostetrica. Il loro punto in comune si scorge nei loro occhi: sono le loro vittorie… e anche le loro lotte. Durante questi diciannove anni le loro lotte sono state dure e faticose: fallimenti scolastici, degli studi difficili, situazioni familiari pesanti che spesso ricadevano ingiustamente sui figli. Ma nella loro testa non c’era che una cosa: farcela e realizzare il proprio sogno. Durante questi diciannove anni ci sono state anche altre persone che erano al loro fianco: dei genitori adottivi italiani che hanno sacrificato il loro denaro ed il loro tempo affinché Roger e Suzanne riuscissero nella propria vita. Delle famiglie che li hanno accompagnati, dei fratelli e delle sorelle maggiori che hanno condiviso con loro le proprie esperienze.

Grazie al progetto Afaka Madagascar sostenuto dall’Associazione Mondobimbi Toscana Onlus, Roger e Suzanne hanno raggiunto i loro obiettivi, realizzato il loro sogno. Attualmente, 216 bambini sono ancora sul loro cammino verso la libertà, all’interno del Villaggio Afaka a Tuléar. “Afaka” significa “libero”: 216 bambini che vogliono essere liberi, autonomi e indipendenti nel costruire la propria vita. E con un piccolo gesto voi potete riscrivere il futuro di molti bambini.

Durante l’assemblea del rendiconto annuale è stata approvata la modifica dello statuto per l’adeguamento alla Riforma del Terzo settore nel quale è stato inoltre semplificato il nome in associazione Mondobimbi ODV (organizzazione di volontariato), rimanendo invariati sia il conto corrente che il codice fiscale.

Buon Natale!!!                Dall’Associazione Mondobimbi e dal Villaggio Afaka Madagascar

Leave a Comment



Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

EnglishFrenchItalian
RSS
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi